ILMA PLASTICA Srl: scelglie SAP e BMS per la gestione integrata dei processi di business

“SAP è un marchio di qualità e, allo stesso tempo, il sigillo di partecipazione ad un gruppo elitario di eccellenze del settore, a livello globale. Avevamo la necessità di un sistema informativo completamente integrato e SAP era la soluzione da adottare. Allo stesso modo sapevamo che BMS era il partner esperto e qualificato con cui implementare questo progetto di innovazione.”
Stefano Caraffini, Project Leader e Responsabile Stamperia, ILMA PLASTICA

ILMA PLASTICA è una società di produzione di stampi e stampaggio per il settore Automotive. Le più importanti case automobilistiche hanno sempre trovato in ILMA PLASTICA le caratteristiche qualitative ricercate: i livelli di qualità, i tempi di reazione, la capacità di risolvere richieste sempre più complesse che necessitano di strumenti di gestione e di controllo integrati per tutte le funzioni aziendali. La scelta di SAP ha dato un’ulteriore prova dell’impegno per un miglioramento continuo e tangibile.

Fondata nel 1938 dal Sig. Antonio Caraffini, prozio dell’attuale presidente, ILMA PLASTICA ha centrato la sua attività sulla costruzione di stampi e sulla produzione di manufatti in plastica. Quest’ultima rea dedicata allo stampaggio a compressione era composta, in origine, da tre operai.
Oggi, Ia vasta esperienza accumulata e l’utilizzo delle più recenti tecnologie la rendono il partner ideale per la progettazione e la costruzione di stampi a iniezione, oltre che per lo stampaggio e il servizio prove stampo. Anche le dimensioni sono cresciute con il passare del tempo raggiungendo una superficie di 75.000 mq. che comprende un’area di progettazione, un’officina meccanica per la realizzazione degli stampi, e un’area dedicata allo stampaggio. L’azienda può infatti contare sulla disponibilità di 20 presse da 80 a 4000 tonnellate per lo stampaggio ad iniezione e su un magazzino coperto di 4.000 mq. per stoccare il prodotto finito.

Vision:
ILMA PLASTICA vuole mantenere la leadership nella fornitura di prodotti e servizi di alta qualità per il settore Automotive. La chiave del successo è la focalizzazione sui fattori strategici quali l’ingegneria nella fase di formulazione delle offerte, la gestione delle risorse e dei tempi della realizzazione produttiva e la qualità delle materie prime.
Le due linee di produzione sono gestite da Business Unit separate con caratteristiche produttive e logistiche differenti. Essere riconosciuti dal cliente come fornitore di eccellenza è la missione di ILMA; per far questo pone la massima attenzione nella gestione delle risorse umane, nel rinnovo degli impianti e nei sistemi informativi di supporto al business.

“L’obiettivo ambizioso era quello di dar corpo al progetto in 4 mesi e di compiere in quel lasso di tempo il passaggio, per così dire, dal vecchio al nuovo.
Le Best Practices sono state nodali per il raggiungimento dello scopo, mentre le principali customizzazioni hanno richiesto un maggiore effort, ma l’obiettivo è stato conseguito.”
Stefano Caraffini, Project Leader e Responsabile Stamperia, ILMA PLASTICA

Perché SAP e BMS:
SAP è stato valutato inizialmente perché è il software di riferimento nel settore Automotive ed è riconosciuto dai principali clienti di ILMA PLASTICA come segno distintivo.
Nelle fasi di presentazione del prodotto, ILMA ha riscontrato la possibilità di ottenere numerosi benefici grazie all’implementazione di SAP, a partire dal vantaggio derivante dall’essere un vero ERP. Con SAP sono state introdotte nuove logiche di gestione della commessa, nuove logiche MRP e la gestione della tracciabilità.
Sono aumentate le informazioni a supporto dei processi e la facilità con cui accedervi.
Un ulteriore motivo che ha portato la scelta di SAP è la forte copertura dello standard verso le esigenze di ILMA, elemento ritenuto strategico sia per eventuali ampliamenti futuri del software che per la manutenzione dello stesso.
BMS è stata riconosciuta come società leader nel settore, con una pluriennale esperienza totalmente dedicata a SAP. La capacità dei consulenti BMS di individuare soluzioni standard e di condividere nuove modalità operative con ILMA, ha confermato la scelta.

Implementazione:
Il progetto è durato 4 mesi e ha visto l’implementazione dei seguenti moduli: Financial Accounting FI, Controlling CO, Materials Management MM, Sales and Distribution SD, Production Planning PP, Project System PS. Sono stati inoltre gestiti i messaggi EDI e le interfacce verso la dichiarazione delle ore-uomo a bordo macchina.

Soluzione:
L’adozione di SAP Best Practices ha permesso di implementare SAP ERP in circa 4 mesi, con una copertura rispetto all’intero perimetro progettuale di circa l’80%. Alcuni processi, quali Project System (PS) per la gestione degli stampi, interfaccia con
il mondo CAD, gestione modifica commessa, EDI (Electronic Data Interchange) hanno richiesto una customizzazione dedicata, comunque attinente allo standard. Sono state attivate inoltre alcune App SAP Fiori in ambito Procurement.

Benefici:
L’introduzione di SAP ha permesso l’utilizzo di logiche MRP più vicine alle reali necessità della produzione; il controllo dei processi produttivi ha permesso l’implementazione della contabilità industriale capace di fornire l’avanzamento dei costi; l’integrazione dei processi ha dato a ILMA la possibilità di avere le informazioni necessarie al controllo del business in modo semplice e immediato.