La soluzione a supporto del Servizio Idrico Integrato

Delibera 655/2015/R/IDR: come rispondere entro i limiti e gli standard di legge alle richieste dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico.

BMS ha una soluzione pronta e di veloce integrazione con qualsiasi sistema  che permette di rispettare le scadenze e le peculiarità dei report richiesti, eliminando le complessità relative alla raccolta dati da più fonti.

A breve verranno aumentate le sanzioni! Possiamo aiutarti ad ottemperare in modo efficace e semplice tutti gli obblighi previsti dalla legge grazie a una piattaforma creata ad hoc

CHIEDI SUBITO UN APPROFONDIMENTO

I Benefici:

  • Evita sanzioni
  • Ottieni maggior efficienza e risparmio
  • Disponi velocemente di dati consolidati e sempre aggiornati
  • Ottimizza la forza lavoro interna

Delibera 655/2015/R/IDR: REGOLAZIONE DELLA QUALITÀ CONTRATTUALE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO OVVERO DI CIASCUNO DEI SINGOLI SERVIZI CHE LO COMPONGONO (RQSII)

Il provvedimento introduce importanti innovazioni nelle modalità e nelle tempistiche inerenti l’avvio e la cessazione del contratto di fornitura, negli obblighi di rilevazione, elaborazione e fatturazione dei consumi e nell’accessibilità ai servizi. Vengono inoltre individuati gli indennizzi automatici da riconoscere all’utente per tutte le prestazioni soggette a standard specifici di qualità.

Il gestore deve predisporre un registro su piattaforma informatica al fine di registrare informazioni e dati relativi alle prestazioni soggette a livelli specifici e generali di qualità, nonché l’esecuzione delle prestazioni medesime, pervenute tramite i punti di contatto disponibili con il pubblico ovvero sportelli fisici e online, servizio telefonico, casella di posta elettronica dedicata.

Il registro deve riportare i dati di qualità relativi a ogni singolo ATO (ambito territoriale) nel quale il gestore svolge il servizio, ad eccezione dei dati relativi agli obblighi di qualità del servizio telefonico, che devono essere registrati e comunicati:

  • all’Autorità in modo aggregato per tutti gli ATO in cui il gestore eroga il servizio;
  • a ciascun Ente di governo dell’ambito, relativamente all’ATO di competenza.

Abbiamo già implementato con successo questa soluzione: contattaci, ti racconteremo la nostra esperienza!

Chiedi maggiori informazioni
Compila i campi del form il nostro team risponderà alle tue esigenza

Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy..